Annalisa Comes

Annalisa Coms ImageNata a Firenze nel 1967, Annalisa Comes vive attualmente in Francia. Allieva di Amelia Roselli, ha vinto diversi premi tra i quali: Premio Internazionale "Eugenio Montale", "Dario Bellezza", "Giuseppe Piccoli", "De Palchi/Raiziss"; le sue poesie sono state pubblicate da Crocetti, Empiria, Passigli e su diverse riviste italiane e straniere ("L'Immaginazione", "Malavoglia", "Caffè Michelangiolo", "Forum Italicum", "Corriere della Sera", "Corriere di Firenze", "Semicerchio", "Gradiva"). Ha partecipato e partecipa a numerose manifestazioni poetiche quali il Poetry Slam, Romapoesia, La giornata mondiale della poesia, "La notte bianca" presso la Casa Internazionale delle Donne, e ha collaborato  con diversi musicisti in performances al Teatro Ghione, al Conservatorio di musica "Santa Cecilia", all'auditorium di S.Maria degli Angeli, alla Casa delle Culture, per il Festival della Letteratura di viaggio "L'Albatros" di Palestrina, per le manifestazioni "Io donna dietro il burqa" e "Italia Africa 2004". Nel giugno del 2004 ha pubblicato la raccolta "ouvrage de dame" (Edizioni Gazebo, Firenze), Premio Internazionale “Anguillara Sabazia Città d’Arte”(2005). Ha vinto il premio "Monselice - Leone Traverso" grazie alla traduzione dal francese del poema di Marina Cvetaeva Il ragazzo (Le Lettere, Firenze). Traduce dal francese per le case editrici Le Lettere di Firenze, Donzelli, Voland e Nutrimenti di Roma. Ha pubblicato saggi e articoli su riviste italiane e straniere occupandosi di letteratura medievale e contemporanea, di cinema e fotografia. Ha curato le note filologiche dell'opera poetica di P.P. Pasolini per le edizioni Mondadori (I Meridiani). Leggi anche i cenni biografici